Parchi di Mestre
 
Il bosco
 

Il bosco Ottolenghi con i suoi 30 ettari è stata la prima area boscata aperta al pubblico, di proprietà della Fondazione Querini Stampalia ed ora in usufrutto al Comune di Venezia.
Piantata nel 1998 con fondi dell'Unione Europea (reg 2080/92), questa importante porzione del Bosco nel 2007 era gia' pronta per essere utilizzata. L'allora Istituzione "il Bosco di Mestre" ha realizzato le attrezzature: percorsi pedonali e ciclabili, aree di sosta, passerelle, parcheggio, segnaletica, cartellonistica didattica.
Questo bosco è dedicato alla memoria di Adolfo Ottolenghi, uomo di dialogo e di cultura, rabbino della comunità ebraica durante la Shoah, deportato e ucciso ad Auschwitz assieme a tanti suoi concittadini.










Superficie: 30 ettari
Anno di impianto: 1997 - 1999 - 2004
Progettazione: Dott. Agr. M. Pitteri (2003)
Progettazione attrezzature: Servizio Tecnico dell'Istituzione (2007)
Progettazione interventi:Servizio Tecnico dell'Istituzione (2013 e seguenti)

 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito